Categories ArchivesPD PISTOIA CITTÀ

Lavoro e maternità, una comunicazione della consigliera Antonella Cotti standard

“Io, mamma, costretta a dimettermi” è il titolo dell’articolo, apparso lo scorso 16 giugno nell’edizione locale de La Nazione, che ha sollecitato la comunicazione della consigliera Antonella Cotti durante l’ultima seduta del Consiglio comunale. L’obiettivo era stimolare una riflessione, ma anche una presa di coscienza, da parte dell’amministrazione e più in generale della politica, sul tema dell’inconciliabilità tra lavoro e maternità. Nel 2023, solo a Pistoia, sono state 161 le donne che hanno fatto ricorso alle dimissioni per poter accudire la prole. Ma perché una donna è costretta a dimettersi? I motivi sono molteplici: maggiore precarietà lavorativa, salari più bassi, una rete di asili nido insufficiente (e gli interventi previsti dal PNRR tardano ad arrivare), poche scuole materne. La maternità ...

Rapina farmacia san prospero rubato cialis online india indian online indian generic indian online indian generic generic. La legge non ha alcun https://studentop.de/4466-metformin-850-rezeptfrei-kaufen-45781/ carattere di cambiamento, né in termini pratici né di natura, ma si è rivolto a una serie di obiettivi: il miglioramento delle condizioni del lavoro, la riduzione delle disparità e la lotta ai fenomeni di disoccupazione e della povertà. Solo per i pagamenti all’anno, i banchettoni possono prevedere il rinvio di una consegna a un altro client.

Questo è una delle cause della malattia che ci vuole l’uomo, in questo lavoro che è il suo. Un'altra possibilità in cui c'è ancora qualcuno che se ne è andato a parlare è che l'unico motivo per cui è successo è che l'intera cosa che è successo �. In questo caso, una ricetta più comune è l’albero cotta.

Continua Lettura

Frane a Le Grazie, risolto il problema che minacciava di isolamento gli abitanti della frazione collinare standard

Buone notizie per Le Grazie, dove finalmente è stato risolto il grave problema causato dalle frane che minacciavano gli abitanti della frazione collinare di rimanere isolati: lo annuncia il segretario del circolo PD Altombrone, Luca Gironi. “Il nostro paese era a rischio isolamento a causa di due frane significative – dichiara Gironi –. È stato un percorso lungo e complesso ma, grazie alle interlocuzioni del consigliere PD Boanini, siamo riusciti a giungere a una soluzione definitiva“. Il consigliere PD Lorenzo Boanini, che si è attivato per la risoluzione del problema, sottolinea l’importanza del sostegno ricevuto dalla Regione Toscana: “La maggior parte del finanziamento per i lavori di messa in sicurezza proviene dai fondi regionali. Voglio ringraziare pubblicamente la Regione Toscana ...

Continua Lettura

Garante dei diritti dei detenuti, un’interpellanza della consigliera Antonella Cotti standard

Durante l’ultima seduta del Consiglio comunale, la consigliera Antonella Cotti ha presentato un’interpellanza sul Garante dei diritti dei detenuti.   In Italia la situazione delle carceri è allarmante: le strutture sono sovraffollate (si stimano circa 10mila detenuti in più rispetto alla capienza delle case circondariali), molte risalgono a prima del 1950 (Santa Caterina in Brana è stata ultimata nel 1921), spesso hanno celle fatiscenti prive di acqua calda e mancano di spazi ricreativi. Il numero dei suicidi in carcere è elevatissimo: dall’inizio del 2024 sono già 44, di cui 4 solo nell’ultimo fine settimana. 4 suicidi anche tra il personale penitenziario, fortemente sottodimensionato. Sono 22 le bambine e i bambini che vivono in carcere con le loro madri: una situazione ...

Continua Lettura

Variazione di bilancio, la maggioranza boccia tutti gli emendamenti del gruppo consiliare PD: tante occasioni perse e totale mancanza di programmazione standard

Al centro dell’ultima seduta del Consiglio comunale è stata una variazione di Bilancio piuttosto corposa e rilevante. Il gruppo consiliare PD ha presentato una serie di emendamenti con l’obiettivo di affrontare e risolvere criticità stringenti nella nostra città, ma l’esito è stato lo stesso per tutti: la maggioranza li ha bocciati uno per uno, perdendo l’occasione di intervenire concretamente a favore del benessere dei cittadini e mettendo in luce una totale incapacità di programmazione. Sicurezza. Abbiamo proposto l’immediata attuazione di progetti per circa 130mila euro, chiedendo alla giunta e alla maggioranza di posticipare di qualche mese la progettazione della rotonda di via dello Stadio: riteniamo che al momento non sia una priorità e che sarebbero necessarie ulteriori valutazioni per capire ...

Continua Lettura

Elezioni difficoltose per tanti cittadini con mobilità ridotta o in condizioni di fragilità: il consigliere Boanini denuncia situazioni che hanno ostacolato le operazioni di voto standard

Dure critiche all’Amministrazione comunale da parte del consigliere PD Lorenzo Boanini riguardo alle difficoltà che, durante le recenti votazioni, hanno coinvolto soprattutto le persone con disabilità e altre categorie fragili. In particolare, Boanini ha evidenziato alcune situazioni che hanno ostacolato il corretto svolgimento delle operazioni di voto. Alle scuole Cino da Pistoia, dove l’ascensore era fuori servizio, le persone con disabilità si sono trovate nell’impossibilità di accedere ai seggi per esercitare il loro diritto di voto. Questo disservizio ha messo in luce una grave mancanza di attenzione verso le esigenze dei cittadini con mobilità ridotta. Durante le ore di servizio, inoltre, scrutatori e presidenti di seggio sono stati costretti a rimanere all’interno della scuola senza la possibilità di accedere a ...

Continua Lettura

PD primo partito nel comune di Pistoia: supera FdI di 6 punti e il dato nazionale di 7 punti standard

Mentre lo spoglio delle schede elettorali si avvia alla conclusione, per l’Unione comunale del Partito Democratico è tempo, dati alla mano, di tirare le somme. Il bilancio di queste elezioni europee è oltremodo positivo: nel Comune di Pistoia il PD è il primo partito, con 6 punti di distacco da Fratelli d’Italia. Va oltre il 30% e supera il dato nazionale di 7 punti. “Il buon lavoro che stiamo facendo sul territorio – commenta il segretario comunale Walter Tripi – dà i suoi frutti. Attraverso l’impegno di tutti, stiamo ricostruendo la nostra proposta e la nostra presenza. Questo risultato rappresenta un ottimo punto di ripartenza e di rilancio in vista delle prossime scadenze elettorali: l’obiettivo di riprendere il Comune si ...

Continua Lettura

Cinghiali nei pressi del parco Puccini e di via Danubio, il Comune deve attivarsi per consentire agli enti preposti di monitorare la situazione standard

Una nota del consigliere comunale Lorenzo Boanini Negli ultimi giorni sono stati segnalati numerosi avvistamenti di cinghiali nelle vicinanze del parco Puccini e lungo via Danubio. Questo fenomeno ha generato preoccupazione tra i residenti e i frequentatori dell’area, richiedendo un intervento urgente da parte delle autorità competenti. Chiediamo al Comune di attivarsi prontamente affinché gli enti preposti effettuino le necessarie verifiche per monitorare la situazione. È essenziale che si adottino misure adeguate a prevenire ulteriori incursioni dei cinghiali nelle aree abitate e nei parchi cittadini, garantendo così la sicurezza di tutti. Tra le azioni da intraprendere, suggeriamo la recinzione delle aree a rischio, l’installazione di dissuasori specifici e la collaborazione con esperti in fauna selvatica per la gestione del problema. ...

Continua Lettura

Piazzetta Sant’Atto, quale futuro? All’Amministrazione comunale chiediamo di garantire che rimanga un luogo di cultura standard

Quale futuro per piazzetta Sant’Atto? I consiglieri comunali PD Lorenzo Boanini e Irene Bottacci hanno sollecitato l’Amministrazione comunale a fornire delucidazioni sul domani di questa significativa area urbana, e lo hanno fatto anche grazie all’impegno dell’associazione Angeli del Bello, a cui rivolgono un sincero ringraziamento per aver riportato la questione all’attenzione pubblica. “Piazzetta Sant’Atto rappresenta una porzione importante del nostro patrimonio cittadino – spiegano i due consiglieri – che merita una rinnovata attenzione e cura. In questa ottica, abbiamo chiesto all’Amministrazione comunale di chiarire quali siano i piani futuri per la piazzetta, sottolineando la nostra visione di trasformarla in un piccolo angolo culturale fruibile dai cittadini”. Il progetto di riqualificazione vede la partecipazione attiva dell’associazione culturale Spichisi, che ha dimostrato ...

Continua Lettura

Code e traffico congestionato, ma la giunta non interviene: il gruppo consiliare PD presenta una mozione affinché la raccolta dei rifiuti avvenga lontano dalle ore di punta standard

Puntare il dito sulla giunta comunale, che non ha le idee chiare in materia di parcheggi e soprattutto di traffico cittadino, è come sparare sulla Croce rossa: sono sotto gli occhi di tutti i pistoiesi il caos creato con i parcheggi nella zona di San Lorenzo, il traffico in tilt in Porta San Marco, il famigerato imbuto in via Desideri e l’ultimo capolavoro che vede il restringimento della carreggiata in via Puccini, con code che, negli orari di punta, arrivano fin sul ponte Macallè. È evidente come la gestione del traffico sia sfuggita di mano alla destra pistoiese, che si giustifica sostenendo che le code siano dovute a cantieri (eppure in via Puccini e via Desideri non ce ne sono). ...

Continua Lettura

La destra respinge la mozione PD per l’introduzione di una soglia minima retributiva di 9 euro l’ora per i lavoratori impegnati dal Comune standard

Ieri, durante l’ultima seduta del Consiglio comunale, il gruppo consiliare PD ha presentato, insieme al gruppo Pistoia Ecologista Progressista, una mozione sull’introduzione di una soglia minima retributiva oraria pari a 9 euro per le lavoratrici e i lavoratori impegnati direttamente o indirettamente dal nostro Comune in attività di concessione, appalto o subappalto di lavori in servizi o forniture. Ma la destra ha respinto la mozione: hanno votato contro FdI, Centristi Forza Italia, Amo Pistoia e Lega, mentre si sono in gran parte astenuti i consiglieri di Avanti Pistoia. “Questo è uno di quei casi in cui – ha commentato il consigliere PD Agostino Fragai – ce la potremmo cavare in pochi minuti commentando, come ha fatto l’assessore Semplici, che non ...

Continua Lettura

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!