Si é costituito nei giorni scorsi il coordinamento della Valdinievole del Partito Democratico, costituito da un esecutivo composto dai segretari delle Unioni Comunali degli 11 comuni valdinievolini.
Il coordinamento ha funzione di elaborazione e proposta sui principali temi del territorio valdinievolino e soprattutto quella di operare per una sempre maggiore sinergia a livello politico e amministrativo.
Alla presenza del segretario provinciale Marco Niccolai, i segretari pd valdinievolini hanno all’unanimità eletto il proprio portavoce, il segretario di Pieve a Nievole Maurizio Bozzaotre.
“Ritengo la costituzione del coordinamento della Valdinievole – afferma Marco Niccolai – un passo importante per continuare il percorso già iniziato nei mesi scorsi finalizzato a creare una sempre maggiore sinergia tra i diversi comuni sulle grandi questioni della Valdinievole, perchè le sfide del futuro si vincono solo insieme. Avevo preso l’impegno, durante il congresso, di promuovere questo coordinamento e quindi sono soddisfatto anche per il significato politico di esso e per la coesione dimostrata nella scelta del portavoce. Dopo vari anni riparte un coordinamento di area da cui spero vengo un contributo importante per la crescita del Pd.
Maurizio Bozzaotre sta operando bene come segretario a Pieve a Nievole ed ha creduto fin da subito in questo percorso. Sono quindi sicuro che potrà ben svolgere questo importante ruolo, in costante contatto e collaborazione con il livello provinciale.”
Il neo portavoce – avvocato del foro pistoiese, 41 anni, segretario del Pd di Pieve da poco più di due anni – esprime grande soddisfazione per la sua elezione: “Ringrazio i segretari della Valdinievole per il loro sostegno ed il segretario provinciale Niccolai per la fiducia. La creazione di uncoordinamento della Valdinievole costituisce un punto di svolta per quella che all’inizio era soltanto una scommessa su cui avrebbero puntato in pochi.
Adesso occorre continuare su questa strada per il bene della Valdinievole, che oggi più che mai ha la necessità di avere un partito forte che dimostri coesione e attenzione ai problemi che affliggono questo territorio.
Per fortuna abbiamo un segretario provinciale ed un Presidente della Provincia competenti e capaci che, nei rispettivi ruoli e ambiti di competenza, hanno dimostrato con i fatti la loro considerazione per questa parte così importante del territorio pistoiese”.

Ufficio Stampa PD Pistoia