Consideriamo indiscutibile qualsiasi ipotesi di ridimensionamento dell’Ospedale “Pacini” di San Marcello P.se. A maggior ragione il servizio di Chirurgia, che in questi ultimi anni non serve soltanto il bacino di utenza della Montagna P.se, ma con gli interventi programmati è utile anche agli assistiti provenienti da Pistoia e Provincia.

Invitiamo pertanto la Regione Toscana Toscana a considerare irricevibile tale ipotesi paventata dall’ASL di Pistoia.

Siamo consapevoli delle difficoltà in cui si trovano tutti gli Enti per le ristrettezze economiche dovute a responsabilità a loro non riconducibili, ma non condividiamo assolutamente che si intervenga con i tagli di servizi in realtà periferiche come la Montagna, che già subiscono in modo devastante gli effetti della crisi generale del Paese.

IL SEGRETARIO del PD di San Marcello Pistoiese

Frediano Frediani