I nomi dei candidati

nome cognome data di nascita
CATERINA BINI 11/09/1975
BEATRICE CHELLI 29/08/1957
EDOARDO FANUCCI 24/02/1983
PAOLO MAGNANENSI 11/03/1953
LIDO SCARPETTI 12/09/1954

Come e dove si vota

 
Il comunicato ufficiale

La direzione provinciale del Pd Pistoia si è riunita in data odierna,alla presenza del delegato dell’Unione Regionale Ivan Ferrucci, per discutere e approvare la rosa dei candidati da sottoporre alle primarie del 30 dicembre 2012 per la scelta dei parlamentari.
Al coordinamento provinciale di Pistoia spettavano 3 posti nella lista dei parlamentari e, nella formazione della rosa (che non poteva superare i sei nomi), dovevano essere rispettati i criteri dell’adeguata rappresentanza di genere e della rappresentatività territoriale.
Sulla base di questi criteri e del dibattito svolto la direzione provinciale ha votato la rosa dei nomi di sottoporre a primarie il 30 dicembre 2012 nelle persone di:
Bini Caterina, Chelli Beatrice, Fanucci Edoardo, Magnanensi Paolo, Scarpetti Lido.
“Ritengo importante che il Pd – afferma il segretario provinciale del Pd Marco Niccolai – abbia promosso le primarie per la scelta dei parlamentari. Un processo importante ma con tempi ristrettissimi, che avrà bisogno sicuramente di una messa a punto in futuro. Lo dimostra la mancata concessione della deroga al Sindaco di Buggiano Bettarini, escluso dalla Commissione nazionale per un criterio che appare contraddittorio con quanto avvenuto per altri Sindaci toscani, un fatto di cui chiederemo le motivazioni. La necessità di una messa a punto di questo strumento è dimostrata anche dall’esclusione di Stefano Marini (che aveva raccolto le firme necessarie), dovuta alla contemporanea applicazione di un tetto massimo di candidature e della parità di genere, criteri entrambi condivisibili, ma che dovrebbero trovare clausole di maggiore flessibilità. Tutti aspetti che dovranno essere necessariamente affinati per il futuro; intanto adesso lavoriamo per la riuscita di questo importante appuntamento che anche a Pistoia abbiamo auspicato ed a cui ci presentiamo con candidature che rispecchiano la ricchezza di uomini e di donne del Pd pistoiese”.

Coordinamento provinciale PD Pistoia