Tags Archivesno

Province: no alla provincia da Prato a Massa, prevalga il buon senso standard

Una provincia che da Prato arriva all’alta Lunigiana è un’ipotesi che si commenta da sola: una provincia come questa non avrebbe alcun senso nè storico, nè sociale, nè economico. Sarebbe un’applicazione cieca di molto discutibili criteri di legge e creerebbe un contesto amministrativo che non è adatto nè per alcuna programmazione comune di scelte di sviluppo, nè per lo svolgimento di funzioni, come ambiente e trasporti, che la legge conferisce alle nuove province. Se, come purtroppo sembra, il Governo fosse intenzionato a non concedere deroghe e a procedere su questa incredibile ipotesi, ci batteremo in tutte le sedi politiche e istituzionali affinchè questo pasticcio non si compia. Nella malaugurata ipotesi non prevalesse il buon senso e dunque questa assurda idea si concretizzasse, porremo con forza un ...

Continua Lettura

In merito all’inchiesta “Untouchables” standard

In merito a quanto emerso sulla stampa rispetto al contenuto di conversazioni telefoniche, non corrisponde al vero che il dott. Evangelisti, il quale tra l’altro non è neanche mai stato iscritto al Pd, abbia compiuto, direttamente o per delega, attivitá di raccolta fondi per il coordinamento provinciale Pd Pistoia. Il Pd non delega certo a terzi funzioni o attività di tale importanza e delicatezza. Coordinamento provinciale Pd Pistoia

Continua Lettura

In merito alle indagini giudiziarie emerse negli ultimi giorni standard

Il quadro che emerge dalle risultanze delle indagini giudiziarie ci preoccupa fortemente perché mette radicalmente in discussione l’effettivo rispetto dei principi di buon andamento e l’imparzialità della pubblica amministrazione, chiamata per sua natura a perseguire interessi generali e non di altro tipo. Data la rilevanza di quanto emerso, siamo fiduciosi nel fatto che le indagini giudiziarie siano celeri affinché sia fatta piena e totale chiarezza su tali vicende e sulle relative responsabilità. Auspichiamo inoltre che non vi siano rilevanti ripercussioni sui livelli occupazionali e sulla funzionalità delle aziende interessate, data la già difficile situazione economica e occupazionale del nostro territorio, e che siano dunque adottate le opportune misure. Le cronache nazionali e regionali purtroppo ci danno periodicamente conto di indagini ...

Continua Lettura

Questa IMU non va ai Comuni standard

Negli ultimi mesi del suo Governo, Berlusconi prima di portarci sull’orlo del baratro greco ha istituito la famosa Imu. Imu che Berlusconi aveva pensato di far pagare tra due anni, quindi dopo la fine del suo mandato, ma che Monti ha dovuto anticipare nella sua entrata in vigore di fronte al rischio di default dell’Italia. Il Pd in Parlamento ha avanzato la proposta di diminuire il peso delI’Imu sui cittadini grazie all’introduzione di un’imposta patrimoniale sui grandi patrimoni, proprio nell’ottica di chiedere un contributo maggiore a chi ha di più, ma il PdL si è sempre opposto. L’Imu, nonostante il nome, é ben poco “municipale”: va detto con chiarezza che oltre il 40% del totale previsto con l’applicazione delle aliquote ...

Continua Lettura

Attentato a Brindisi. Attacco feroce alla democrazia. standard

Il fatto avvenuto stamani a Brindisi é agghiacciante e riporta indietro tutto il nostro Paese a fasi della nostra storia che speravamo per sempre archiviate. Scegliere come obiettivo una scuola é un fatto ancor più ignobile,perché significa colpire le giovani generazioni ed il loro futuro. La nostra provincia ha una lunga tradizione di solidarietà e di rifiuto di ogni violenza o prevaricazione, pertanto sentiamo di esprimere la nostra partecipazione e forte vicinanza alla popolazione di Brindisi colpita da un atto cosi barbaro e agghiacciante, con la speranza che quanto prima ne vengano individuati e perseguiti gli autori. Occorre una rinnovata vigilanza di parte di tutte le forze politiche e sociali affinchè ogni forma di violenza e prevaricazione sia condannata e ...

Continua Lettura

In merito alle ultime vicende relative alla sanità standard

La decisione della Regione rispetto alla diffida per il direttore generale dell’ASL3 Scarafuggi riguarda vicende strettamente legate all’ASL di Massa e non la gestione dell’ASL3 di Pistoia. Fatta questa necessaria premessa, non si può non dirsi preoccupati per i riflessi che, dal protrarsi di una situazione di incertezza, ne deriverebbero per la sanità pistoiese, che è chiamata ad affrontare sfide importantissime nel prossimo futuro e che ha bisogno di continuare a farlo con la maggiore serenità possibile. Pertanto è fondamentale che, mentre procedono i dovuti accertamenti delle competenti autorità, che si auspica siano celeri ma i cui tempi sono necessariamente diversi dalle esigenze impellenti della sanità pistoiese, si riportino attraverso il concorso della Regione le condizioni del settore ad una ...

Continua Lettura

Deposito delle scorie nucleari in Valdinievole? Si faccia chiarezza dopo le indiscrezioni standard

Il ritorno del nucleare in Italia, voluto da questo Governo, tra i vari problemi che comporta vede anche quello del luogo dove depositare le scorie. La legge prevede un deposito nazionale e la Sogin, la società statale che deve curare questo aspetto, ha presentato al Governo uno studio su 52 possibili siti. Tra questi, dicono le indiscrezioni, anche uno in Valdinievole. Caterina Bini e Gianfranco Venturi, hanno presentato un’interrogazione al Presidente della Giunta, di seguito il comunicato e il testo integrale. “No alle scorie nucleari in Valdinievole”. Lo ribadiscono, con un’interrogazione urgente alla giunta toscana, due consiglieri regionali del Pd, Caterina Bini e Gianfranco Venturi. A due mesi dalle indiscrezioni di stampa circa l’elenco dei 52 siti nazionali, predisposto dalla ...

Continua Lettura

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!